Il Gran Mattino

Al Gran Mattino , ospite in studio Aurelio Tommasetti , rettore dell Università di Salerno

Al Gran Mattino , ospite in studio Aurelio Tommasetti , rettore dell Università di Salerno

“Siate determinati e scegliete con cuore e passione”: è il consiglio alle future matricole del rettore Aurelio Tommasetti dai microfoni di Radio Castelluccio, ospite de “Il Gran Mattino” per parlare di università, ricerca scientifica e novità in arrivo per il prossimo anno accademico 2017/18. Un’intensa intervista, che ha visto il magnifico rettore in diretta per circa un’ora, durante la quale ha evidenziato la nuova offerta formativa, con 76 corsi di laurea (di cui molti a doppio titolo) tra cui scegliere in vista delle imminenti iscrizioni ai test d’ingresso, sia a numero chiuso che di valutazione, per l’ammissione all’università di Salerno. Tratto distintivo dell’accademia salernitana è anche l’innovativo e lungimirante piano di tassazione, tra “Unisa Premia il Merito” e la “No Tax Area”, misura imposta dal governo in favore delle fasce sociali più deboli. Merito, trasparenza, inclusione, internazionalizzazione ed efficienza i punti cardine di un ateneo che nell’anno in corso, l’annus mirabilis, ha raggiunto traguardi straordinari, con l’inserimento nelle classifiche e nei ranking internazionali tra le migliori università del mondo e la conferma di primo del centro-sud tra le realtà italiane, in particolare per lo spessore della qualità scientifica. Una sfida che parte dal Mezzogiorno, nell’ottica del fare rete e creare relazioni, come il recente protocollo siglato con la Direzione Nazionale Antimafia, coordinata dal Procuratore Nazionale Franco Roberti, per la realizzazione di un Osservatorio congiunto tra Dna e Unisa di contrasto al cybercrimine. E, all’orizzonte, le Universiadi, l’ampliamento strutturale, il fotovoltaico, la concezione green ed ecosostenibile e la visione lungimirante di un’accademia che punta all’innovazione e aspira all’eccellenza, realizzando pienamente la sua vocazione di campus che vive attraverso la sua comunità studentesca e il confronto costante e multidisciplinare tra saperi.

ascolta il podcast:

kokko

luglio 28th, 2017

No comments